logopl_cultura_2016
 

↑ Torna a 4 Passi di Gusto

4 Passi di Gusto 2010

Quest’anno la 4 passi inizia subito con una novità: non avverrà la solita prima domenica di Aprile bensì la terza, vale a dire il 18 Aprile. Questo spostamento è dovuto al fatto che il 4 Aprile è Pasqua mentre l’11 a Verona ha luogo il Vinitaly, che impegna alcune aziende vitivinicole della nostra valle. Siamo arrivati alla 7a edizione della “4 passi”, una manifestazione che vuol rappresentare il biglietto da visita per il nostro territorio perché si propone di non essere solo una passeggiata enogastronomica ma un evento culturale. Ecco perché rimaniamo fedeli alla formula definita all’origine di questa iniziativa: un numero contenuto di partecipanti; un percorso effettuato con guide locali; la proposta di piatti semplici e tipici. Nonostante aumentino ogni anno le richieste di partecipazione alla “4 passi”, manteniamo le adesioni al di sotto della quota 1000, per offrire ai nostri ospiti l’opportunità di gustare appieno ciò che proponiamo, con tempi dilatati, fermandosi nei punti suggestivi della passeggiata, ascoltando la storia della nostra vallata e ammirando i monumenti e il paesaggio circostante. Tutto questo con calma e tranquillità. Le nostre guide, anche se giovani, sono profondi conoscitori del territorio, della sua storia e della sua cultura. Alcuni dei piatti che proponiamo sono preparati e curati direttamente da noi, “in primis” la “Pearà” di Elda e Giannina ma pure, novità di quest’anno, i “Bigoli e sardele”.
La “4 passi” 2010 sarà infatti dedicata al nostro olio extravergine di oliva, che recentemente ha visto riunirsi insieme gran parte dei produttori della vallata con l’obiettivo di raggiungere il D.O.P. Il percorso prevede la partenza nella Piazza dello Sport di Marano alle ore 9.30. La prima tappa avverrà in località Novaia, nella splendida corte di Villa dei Da Broilo, ospiti dell’Azienda Agricola Novaia, per degustare l’antipasto a base di salumi e Valpolicella Classico. La seconda tappa avrà luogo a Pezza, nel cortile di Vinicola Zardini, per assaggiare i nostri “bigoli e sardele” all’olio extravergine di oliva di Marano. Per l’occasione, i produttori d’olio di Marano esporranno diversi tipi d’olio extravergine. La terza tappa sarà presso la Tenuta Santa Maria Valverde, in località Gazzo, per i tortellini al burro fuso e salvia, abbinati al Valpolicella Classico Superiore. La quarta tappa avverrà a Ravazzol, presso la cantina Contrà Malini di Fabio Tezza, per il bollito misto con la “pearà” di Elda e Giannina. L’Amarone è d’obbligo. Quinta tappa in Villa Borghetti, a Prognol, per assaporare il connubio tra Monte Veronese mezzano, miele di Marano e Amarone. Il dolce lo gusteremo in località Canzago, presso Villa Rizzini, in compagnia di un bichiere di Recioto Classico dell’Azienda Agricola Clementi. Un assaggio di Nocino poi una tazza di caffè in Piazza dello Sport, per concludere in bellezza la giornata.

Le foto della giornata

DSC_1263  Clip_6libretto della quattro passi 2010

il percorso